materiali floreali

Fiori, frutti e fogliami essiccati. Esiste in commercio una grandissima varietà di fiori, frutti e fogliami essiccati, sia al colore naturale sia colorati artificialmente. I frutti essiccati si trovano sia interi sia a fette; quelli interi sono talora già dotati di gambo artificiale. Nell’acquisto occorre sempre verificare che i vegetali non si sbriciolino facilmente, indizio del fatto che sono troppo vecchi o non sono stati correttamente essiccati, e che non abbiano tarli.

Fiori e fogliami stabilizzati. Fiori e fogliami stabilizzati (preserved) sono trattati con la glicerina e ricolorati: perciò rimangono morbidi e l’apparenza è quella del vegetale fresco. In commercio esistono molte varietà di fogliami e rose di vario colore. E’ un materiale mediamente più costoso di quello essiccato.

Fiori disidratati. Esistono in commercio vari tipi di fiori disidratati che normalmente non si trovano nel materiale essiccato (es.: violette, dalie, gerbere, ninfee). Il materiale disidratato conserva i colori e le sfumature originarie, è però delicatissimo e molto costoso.

Fiori, frutti e fogliami artificiali. In commercio si trova una varietà notevole di fiori, fogliami e frutti artificiali: in carta, in resina di legno (sola o papirus), in scaglie di legno, in tessuto di vario genere, in lattice, in poliestere. La qualità di questi materiali artificiali è spesso eccellente ad un costo non eccessivo. Occorre tenere presente che tra i fiori, i fogliami e i frutti artificiali si abbinano esteticamente meglio ai materiali essiccati quelli opachi.